Sanità, quale futuro per Trani?