Istituti comprensivi a Trani, i genitori di due scuole ne chiedono quattro e non cinque