Passaggio a livello, la retromarcia del sindaco di Trani indispone il neo comitato. Moscatelli: «Pronti ad adire le vie legali»

Il movimento “Impegno civico per la realizzazione del sottovia carrabile e pedonale di Via Corato”, è deluso dal modo di fare del sindaco della Città di Trani che continua a rendersi irreperibile di fronte alla richieste di incontro per discutere in ordine alla realizzazione del sottovia veicolare e pedonale di via Corato che sostituirà l’attuale passaggio a livello.

Lo scorso 23 maggio il sindaco aveva fissato un incontro con il direttivo del comitato alle ore 17.00 e, dopo circa un’ora di attesa, non si era presentato per non meglio specificati sopraggiunti impegni istituzionali mandando in sua vece l’assessore Di Gregorio il quale aveva promesso di fissare altra data per parlare con il primo cittadino. In data 12 giugno l’incontro veniva fissato presso Villa Guastamacchia alle ore 17.00, su iniziativa del parroco di San Magno, ma anche questa riunione slittava a data da destinarsi per un concomitante impegno del sindaco presso la Sovrintendenza di Foggia (invece si è poi saputo che lo stesso era semplicemente ad un convegno presso Palazzo Covelli a Trani).

Siamo disorientati e preoccupati per la scarsa considerazione che questa amministrazione ha del problema del passaggio a livello e dell’opera del sottovia ferroviario

Le preoccupazioni aumentano perché ci siamo accorti che, mentre nei programmi delle opere triennali che si susseguono a partire dal 2011 il Comune di Trani ha sempre previsto (e mai realizzato!) lo "spostamento dei sottoservizi per il sottopasso ferroviario di Via De Robertis", nel programma triennale ultimo (2018 - 2020) la relativa voce muta in "opere complementari e contributo per il superamento del passaggio a livello di Via De Robertis e sistemazione arre a ridosso della stazione Rfi".

L'inganno nei confronti dei cittadini è già stato perpetrato?

La giunta Bottaro sta cambiando le carte in tavola ponendo nel nulla la delibera del 2013 per utilizzare le somme prese a mutuo (€ 1.500.000,00) realizzando opere diverse dalla riorganizzazione dei sottoservizi? Perché non partono i lavori e si tergiversa?

Il movimento civico continuerà la raccolta firme e, a questo punto, non esclude iniziative anche nelle sedi competenti per la tutela del bene comune.

Il presidente – Alessandro Moscatelli

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Progetto Udito

Notizie del giorno

Da Bovio a Bovio, a Trani è staffetta fra abusivi: i primi «traslocano» alla scuola media dopo due anni; i secondi prendono il loro posto alla casa natale Per l'ex Gip di Trani Michele Nardi piove sul bagnato: condannato a un anno e mezzo per calunnia Guardia di finanza Puglia, eseguiti interventi a tutela dell’ambiente L'ospedale di Trani fa litigare Emiliano e Bottaro. Il governatore: «Le sue, passeggiate elettorali». Il sindaco: «Ascolto i cittadini e gli chiedo rispetto» Ex ospedale di Trani, domani sarà possibile informarsi per firmare la petizione che chiederà di riaprirlo Stp Trani, indetti bandi per sette figure professionali: momentaneamente annullati due su tre, presto saranno ripubblicati Primarie Pd, Ferrante: «Ultimo nella Barletta-Andria-Trani, anche altri devono avere la possibilità di andare in assemblea nazionale» Trani, nasce l’anagrafe per i senza fissa dimora Amet Trani, Barresi e la consulenza esterna da 20.000 euro: «Dalla società, chiarimenti incompleti» Movimento 5 stelle Trani contro l’amministrazione: «Ancora ferma su rischio idrogeologico» Raccolta differenziata in alcune strade di Trani, oggi incontro informativo al Comune Trani, "La settimana medievale" si terrà dall'8 all'11 agosto La poule promozione del basket è fatta: sarà doppio incrocio Trani-Lecce, con in più Calimera e Rutigliano Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Teatro a Trani, domani Bianca Nappi con “La sua grande occasione” Santo Graal di Trani, giovedì prossimo l'esordio della band tranese "West coast of Mars" "Venerdì a teatro" all'Impero di Trani, nuovo appuntamento venerdì prossimo con "Napoli milionaria" Fa tappa a Trani, domani, la campagna nazionale “Malattie reumatologiche? No, grazie” Giovedì prossimo, a Trani, presentazione del libro di poesie di Enzo Quarto, "Je suis Janette" "Cellule staminali, una risorsa per la vita": venerdì prossimo convegno a Trani Sabato prossimo, al Dino Risi di Trani, "Francesco Greco ensemble". Biglietti già disponibili Stagione concertistica a palazzo Beltrani: nuovo appuntamento, domenica prossima È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Off» Fiamme gialle di Trani, sequestrate 2.700 bombole di gpl contraffatte e pericolose Trani, e quattro: in via porta Vassalla da oggi non si passa. Varco attivo e multa certa per i non autorizzati Trani, alla materna Montessori un guaio tira l'altro: adesso non va l'impianto elettrico e i termosifoni sono di nuovo spenti Ospedale di Trani, Bottaro s'impegna con i cittadini: «Almeno il Pronto soccorso continui a fare il Pronto soccorso» Ospedale di Trani, il Comitato di quartiere di via Andria: «Pta, acronimo di Poveri tranesi abbandonati» Regolamento contro la ludopatia, il Movimento 5 stelle di Trani chiede all'amministrazione un'azione più incisiva “InPuglia365”, tanti eventi di arte e cultura a cura della Fondazione Seca di Trani San Marco Argentano, sviene in campo giocatrice del Trani: la partita, interrotta, si rigiocherà Il derby di ritorno lo vince la Juve Trani dopo un supplementare. Schermaglie post partita, gli allenatori fanno i pompieri La Vigor Trani sfiora il colpaccio, contro la Fortis Altamura è 1-1 Ma quanto è forte questo Trani? Domina anche a Bisceglie, porta a casa la 13ma vittoria consecutiva e fa il vuoto dietro di sé
PUBBLICITA' Progetto Udito