Ed oggi Bevilacqua, Sereno variabile e la Rai tornano a Trani. «Cicerone», Franco Caffarella

Interreligiosità, storia, tradizioni e buon gusto. Questo Il filo rosso su cui si snoderà la nuova puntata di Sereno variabile, il popolare format turistico della Rai che l'autore e conduttore, Osvaldo Bevilacqua, insieme con Giovanni Muciaccia, registreranno oggi, giovedì 11 gennaio, fra Barletta, Andria e Trani, per un nuovo omaggio ai capoluoghi della provincia.


L'occasione, in questo caso, sembra data dell'ormai imminente Giornata della memoria e relativa commemorazione della Shoah. Non è un caso che, a Barletta, Giovanni Muciaccia si soffermerà, accompagnato dal maestro Francesco Lotoro, sull'area dell'ex distilleria presso la quale, da aprile, inizieranno i lavori per la realizzazione della cosiddetta «Cittadella della musica concentrazionaria».


Finanziato con i fondi del bando nazionale «Centrare le periferie», l'ambizioso progetto di Lotoro prenderà progressivamente forma trasformando un luogo, da decenni degradato, in un museo, biblioteca, teatro, cinema, sala convegni e libreria: il risultato di trent'anni di ricerche di musica scritta nei campi di concentramento, che Lotoro metterà a frutto in uno scrigno pronto a riprendere vita quasi a immagine e somiglianza di tutti coloro che, in quei momenti drammatici, trovavano nella musica il rifugio da una tragedia che avrebbe segnato l'umanità.


Le riprese dovrebbero avvenire tra la tarda mattinata ed il pomeriggio e, sempre nel pomeriggio, a Trani, Osvaldo Bevilacqua tornerà a ripercorrere alcune consolidate strade e percorsi del centro storico, in questo caso nel segno della convivenza religiosa. Guidato dal giornalista Franco Caffarella, già consigliere ed assessore comunale a cultura e turismo, lo storico conduttore di sereno variabile registrerà la sua parte di puntata fra cattedrale, Polo museale, sinagoga Scolanova e chiesa ortodossa romena, «abbracciando» così le diverse confessioni che, pacificamente, convivono in città, addirittura in un fazzoletto di centro storico. E tutto questo proprio alla vigilia dell'ingresso del nuovo arcivescovo, mons. Leonardo D'Ascenzo.


Prevista, anche, una degustazione di Moscato di Trani presso la libreria Luna di sabbia, occasione per coniugare il buon gusto alla cultura in uno dei luoghi che meglio ha saputo sintetizzare tali esigenze negli ultimi anni. Sulla stessa falsariga la doppia visita, a cavallo fra Trani ed Andria, presso i gioielli di famiglia Mucci: l'azienda di confetti, a Trani, ed il Museo del confetto, ad Andria.


Non è ancora noto quando la puntata andrà in onda, mentre appare certo il fatto che Bevilacqua, tornando a Trani, abbia assolutamente dimenticato la disavventura del 25 agosto 2015, quando subì il furto dello zainetto durante le riprese di una precedente visita in città. L'augurio, in ogni caso, è che il sindaco, Amedeo Bottaro colga l'occasione per incontrare personalmente l'autore e conduttore della trasmissione siglando, attraverso la sua presenza, le scuse definitive della città per l'increscioso episodio della «puntata precedente».

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Fondazione Seca

Notizie del giorno

Trani, partito il restauro degli storici pali ottocenteschi: Amet annuncia l'inizio dei lavori Elezioni provinciali, da Trani in corsa solo Avantario e De Toma. Esclusa la lista con Barresi e Corrado Elezioni provinciali, Lima: «Auspico che il Pd di Trani faccia chiarezza» A Trani sempre più consiglieri assenteisti: il presidente Ferrante si sfoga e ne valuta la possibile decadenza Cause, il portafoglio di Trani si alleggerisce ancora: oggi, in consiglio comunale, si riconosceranno debiti per 288mila euro Giornata alimentazione, Coldiretti: «In Puglia, il cibo più buttato è lo yogurt scaduto» Concomitanza con il Trani maschile: domenica Apulia-Napoli a Bisceglie. E Scarcella voterà per il nuovo presidente Figc «L'ottavo peccato», della Lega navale di Trani, in evidenza alla 50ma Barcolana di Trieste Santo Graal di Trani, venerdì prossimo i Paipers Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Oggi, a Trani, convegno “La comunicazione economica della Chiesa in Italia” A Trani, fino a venerdì, incontri su "Sovvenire", il sovvenzionamento alla Chiesa cattolica Asperger, libro e incontro al Polo museale di Trani domani Dino Risi di Trani, "decimo ciak" venerdì prossimo “Famiglie al museo”, a palazzo Beltrani altri due appuntamenti: il successivo, domenica prossima “Come salvare una vita” con il massaggio cardiaco: evento domenica prossima a Trani Trani, “Domeniche d’autunno a Boccadoro”: secondo appuntamento, domenica prossima "Giocosamente": ogni martedì, all'Anteas Trani, allenamento alla memoria Trani religiosa, da mercoledì a sabato prossimi la festa in onore di San Michele Arcangelo. Il programma È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Fuorigioco» Trani forense e politica in lutto: è morto l'avvocato Carmine Perrone Capano. Aveva 76 anni, domani le esequie Tetto dell’ex Supercinema di Trani, a un anno esatto dal sopralluogo ecco cosa (non) è stato fatto Fitti passivi, per la prima volta Trani è sotto i 100mila euro. E l'anno prossimo, lasciando il San Paolo, non ce ne saranno più Trani religiosa e la festa dei 40 anni dello Spirito Santo: scoperta, anche una targa commemorativa Castello di Trani chiuso per sette domeniche, si mobilita Forza Italia Ospedale di Trani, Barresi ne ha per tutti: «Impegni non rispettati e controlli zero» Centro polivalente per minori Gaia, a Trani: avviate le attività “Studio in Puglia perché”: al via la seconda edizione del premio Consiglio comunale di Trani, approvati il bilancio consolidato e il programma del Piano sociale di zona Consiglio comunale di Trani, per i debiti fuori bilancio manca il numero legale. Seconda convocazione, mercoledì prossimo Consiglio comunale di Trani, nei preliminari a tenere banco soprattutto Amet e Amiu
PUBBLICITA' Fondazione Seca