Mercati di Bari e Barletta-Andria-Trani, CasAmbulanti denuncia aggressioni nei confronti dei vigili urbani ed episodi di violenza

I continui episodi di intolleranza e veri e propri atti delinquenziali che si consumano ripetutamente nei mercati e nelle fiere delle province di Bari e della Bat stanno superando qualunque limite di tolleranza. I recenti episodi di aggressione nei confronti dei vigli urbani in diversi mercati della Puglia inducono ad uno stato di allarme generale che deve far riflettere. La questione non è più solo di carattere amministrativo ma sta assumendo valenza di vera e propria emergenza criminale e nuove forme di aggressione del territorio da parte di soggetti di diversa nazionalità, quasi tutti provenienti da Paesi extraeuropei.


Siamo sempre stati orgogliosi di aver creato nei mercati dei veri e propri sistemi di accoglienza. Nessun luogo meglio dei mercati rappresenta il sintomo dell’integrazione vera ma integrazione deve significare anche e soprattutto il rispetto delle regole altrimenti si chiama sopraffazione e violenza, anche psicologica.


La recrudescenza di un fenomeno che da anni, da troppi anni, è stato estremamente tollerato ed ignorato da parte delle istituzioni, ci preoccupa e deve essere immediatamente risolto. Non è possibile che per i commercianti in regola da un lato si irrigidiscano le norme, aumentando esponenzialmente ed ingiustificatamente i costi per occupare legittimamente il proprio posteggio nei mercati o per partecipare alle fiere mentre dall’altro si consente che in quegli stessi mercati, in quelle stesse manifestazioni fieristiche, anche le più note e riconosciute della Puglia, si possano consumare apertamente, palesemente ed in spregio al rispetto delle minime norme in materia di occupazione del suolo pubblico, in materia igienico-sanitaria, sul piano della sicurezza e fiscale, abusi da parte di soggetti che non avrebbero titolo quindi abusivi che spesso hanno pure la meglio.


I vigili urbani cominciano ad avere paura. Sì, dobbiamo dirlo a chiare lettere altrimenti saremmo ipocriti e falsi. I vigili urbani cominciano ad aver paura e da soli non bastano più. Il nostro timore dunque è anche quello che si possa allentare ancor di più l’attenzione e consentire la totale occupazione abusiva dei mercati da parte di questi soggetti diventati oltremodo prepotenti, aggressivi, certi di sentirsi “protetti” da forme di estrema tolleranza da parte delle istituzioni locali e centrali, al punto da credere che tutto sia loro consentito. Abbiamo già da qualche settimana chiesto un incontro con la Prefettura di Bari ma anche loro continuano a tergiversare e a non dare risposte. Questo è gravissimo ed è un ulteriore segnale di debolezza di quelle istituzioni che dovrebbero, invece garantire sicurezza, rispetto delle regole e quella “legalità” di cui politici arrivisti e burocrati asserviti ogni giorno si riempiono la bocca senza però neppure essere in grado di fermare un moscerino. Il dilagare di vendite abusive da marciapiede nelle città della Bat, a cominciare da quella di Andria e delle altre vicine, è un incontestabile segnale di debolezza e di inettitudine. I cittadini fanno bene a restare preoccupati per il loro presente e per il futuro dei propri figli in un Paese, l’Italia, dove la salvaguardia e la sicurezza dei cittadini sembra non valere più nulla.


Il Presidente CasAmbulanti Italia, Donato Gala


Il Coordinatore nazionale CasAmbulanti Italia, Savino Montaruli

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Antiche Arcate

Notizie del giorno

Trani, divorato dalle fiamme il chiosco «h24» di Colonna. Da accertarsi l'origine del rogo Violenza sulle donne, domenica prossima Manuela Arcuri ospite d'eccezione in un convegno a Trani Consiglio comunale di Trani deserto, Ventura (Pd): «Altri debiti fuori bilancio da portare in aula martedì, ma ci serve tempo per i pareri» Consiglio comunale di Trani, Lima a Ventura: «Non avete rispetto per le istituzioni e i cittadini, andate a casa» Trani, dai veleni alla filantropia: Barresi fa ripulire anche la stele per Savino di Gennaro Buche, non sarà più possibile segnalarle con transenne: subito 13mila euro per gli interventi urgenti Centri polivalenti per minori a Trani e Bisceglie, gara aggiudicata alla cooperativa Xiao Yan Pronto intervento sociale a Trani, ancora una proroga tecnica fino a fine anno Vertenza guardie giurate Amiu, i sindacati: «No al pendolarismo, non sarebbe sostenibile con le loro modeste paghe» Discarica di Trani, Santorsola al comitato pro chiusura: «Nulla di diverso da prima, ma io non li ho mai visti» Nuovo prefetto, nei giorni scorsi incontro con i sindacati della Barletta-Andria-Trani Trasporti in Puglia, Svimez conferma: «Servizio a basso costo ma scadente». Il commento della Uil Santo Graal di Trani: domani Queen tribute band, domenica omaggio a Mina e Celentano Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Palazzo Beltrani, questa sera concerto jazz “Re-imagine” “Odio ergo sum: le parole sono armi?”. Oggi il terzo appuntamento di “Conoscere per cambiare” alla biblioteca di Trani Contrasto alla violenza sulle donne, domani e sabato iniziative a Trani “Una voce per Maria”: domani nella chiesa di santa Chiara di Trani la terza edizione della rassegna di cori A Trani domenica prossima "CioccolArges", vendita di presepi di cioccolato per beneficenza Quali prospettive per l'informazione regionale della Rai? Martedì 28 novembre convegno a Trani Biblioteca di Trani, ogni lunedì appuntamento per bambini con "Lune di storie" Palazzo Beltrani, visitabile fino al 30 novembre la mostra di Friman Raylven. Tutte le info "Chiedilo al notaio": prossimo appuntamento al Comune di Trani il 7 dicembre. Prenotazioni fino al 4 dicembre Giovedì prossimo al Dino Risi di Trani concerto "Novecento nel teatro e nel cinema" “Dobbiamo salvare l’innocenza”: giovedì prossimo a Trani il concerto / dibattito con Povia “Mattinate Fai d’inverno”: a Trani visitabili giudecca e museo sinagoga Sant’Anna il 29 e 30 novembre e il 1mo e 2 dicembre Consiglio comunale di Trani, ecco il piano comunale per il diritto allo studio. No alle scuole "vetrina" Consiglio comunale di Trani, Barresi ufficialmente in minoranza. Bottaro assente Morte di Orsola Stella, archiviato definitivamente il procedimento a carico del medico del Pronto soccorso di Trani: «Non ci fu imperizia» «Strade sicure», i militari di Trani fermano due persone a Roma Nuovo ragioniere capo a Trani, venti ammessi. Due dipendenti tentano il grande salto, in corsa anche due ex dirigenti Black friday o «black fake»? Unimpresa avverte : «Solo vendite promozionali, niente saldi. L’anno scorso, tante multe» Alternanza scuola-lavoro, il consigliere regionale di Trani Santorsola ribadisce in commissione: «No all'apprendistato mascherato» Successo per la quarta lezione della scuola di formazione politica "La Trani che ci piace" Quanti cittadini di Trani hanno in casa un «Fedele»? Il ricordo di Nicola Loprieno, l'appassionato agente generale di Utet Discarica di Trani, il Comitato pro-chiusura incontra Caracciolo. L'assessore: «Terremo conto delle vostre richieste» Discarica di Trani, ammessi come parti civili Ministero, Comune e Zecchillo. Esclusi Amiu e le associazioni
PUBBLICITA' Antiche Arcate