Il 21 aprile aprirà il Polo museale di Trani, nuovo punto di riferimento e cultura in città

«Io vorrei che la città di Trani comprendesse a pieno il valore di questo Polo museale, che costituisce una rete di arti, un incontro tra le varianti con questa attenzione per l’arte della scrittura, e ricordare l’importanza che la scrittura ha per Trani. Ricordiamo l’arte della tipografia a Trani dal ‘600 con Valeri fino a Valdemaro Vecchi che è una nostra gloria locale e nazionale se non internazionale. Tutto questo si deve alla grande lungimiranza di Natalino Pagano che ha ricreato l’istituzione museale e dare questa occasione enorme alla città». Così Grazia Distaso, assessore alla cultura del comune di Trani, in occasione della presentazione delle attività pasquali previste dalla fondazione Seca per il polo museale.

Sarà esposto il Messale del 1370 trafugato negli anni ’70 e poi recuperato dalla Guardia di finanza di Roma in una casa d’aste in Inghilterra. «Vedere questo manoscritto – dichiara Distaso – ti sconvolge l’animo, così come vedere l’evoluzione delle macchine da scrivere. Il polo rappresenta, attraverso la scrittura, la volontà di incontrare l’altro e vivificare la cultura sapendo valorizzare la nostra tradizione, che è secondo me l’aspetto più importante del luogo».

Per don Nicola Maria Napoletano, «abbiamo pensato al Messale per creare un anticipo e quindi dare notizia dell’imminente apertura del prossimo 21 aprile. Il museo si presenta in una veste differente, e di questo restyling dobbiamo ringraziare il presidente della fondazione Seca Isabella Cicolella».

«Il mio pensiero anni fa – dice Natalino Pagano, titolare dell’azienda Seca – diventato sogno e poi realtà è stato quello di creare un ponte nella storia dell’arte e della tecnica e la bellezza della comunicazione. Il polo è un contenitore culturale, artistico, musicale e soprattutto storico, a partire dall’esposizione del Messale che la diocesi ci ha affidato fino a quello che il visitatore avrà la possibilità di ammirare cioè le collezioni di questo polo» ovvero il museo-sinagoga di sant’Anna, dove è presentata la storia ebraica; il museo diocesano collocato al primo piano con tre sezioni (il tesoro capitolare della cattedrale, quella lapidea e quella archeologica); la collezione delle macchine da scrivere.

«Complimenti alla fondazione Seca – ha commentato il sindaco Amedeo Bottaro -. Non c’era modo migliore per iniziare la settimana santa, molto sentita dai tranesi. Il turismo religioso è molto importante per la città».

Antonio Curci e Giulia Ferrante

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Progetto Udito

Notizie del giorno

VIDEO. Il vescovo di Trani per Natale: «Rimettiamo Gesù al centro della nostra vita» FOTO e VIDEO. Trani, l'incanto continua: luci e colori in villa e sugli edifici del porto VIDEO. Trani religiosa, la processione per le vie e l'affidamento della città all'Immacolata Negro illude, poi un rigore fantasma decide la gara: Trani-Gallipoli 1-1 Trani furibondo, Morgese: «Gallipoli aiutato da un rigore inesistente, ma gli arbitri non ammetteranno mai un loro errore» "Strane circostanze", è online il video del brano del cantautore di Trani Antonio Bucci A Trani, sabato prossimo, la prima edizione di "Natale per le strade di Sant'Angelo" Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Santo Graal di Trani, oggi "Con voi", tributo a Claudio Baglioni Oggi, nel castello di Trani, spettacolo per i più piccoli: "Andrea e il Natale rubato" AGGIORNATO. Martedì prossimo torna a riunirsi il consiglio comunale di Trani. Raffica di debiti fuori bilancio Martedì prossimo a Trani ritorna il fratello di che Guevara Fino al 16 dicembre, a palazzo Beltrani, esposizione di Toni D’Addato Vent'anni dalla morte di Ivo Scaringi: a Trani, fino a fine anno, mostra collettiva a lui dedicata presso la galleria Michelangiolo Natale di Trani, dieci eventi per bambini fino al 16 dicembre Prosegue la mostra “Ferruccio Maierna: scultura, design, gioielli” Trani, i «cubotti della solidarietà» in vendita alla Papa Giovanni XXIII È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «E questo?» VIDEO. L'omaggio di Trani all'Immacolata si estende ai Vigili del fuoco, «eroi di tutti i giorni» VIDEO. Fuochi e luminarie su San Rocco, Trani «incantata» Assistenza a viaggiatori con disagio, anche Trani inserita fra le «Sale blu»
PUBBLICITA' Ufficio 2000