Pta di Trani, Laurora risponde al Pd: «Il protocollo d'intesa con l'Asl è stato la pietra tombale del pronto soccorso»

«Avrei voluto evitare ma sento il dovere di dover replicare al PD di Trani e fare chiarezza ai cittadini». Non si è fatta attendere la risposta di Tommaso Laurora alla nota di ieri della segreteria cittadina del Pd

«Questi sono alcuni dei passaggi chiave della conferenza stampa di presentazione di ‘TRANI GOVERNA’ - dice Laurora - in riferimento alla svendita della nostra città ed in particolare alla questione Ospedale:

“La sottoscrizione del protocollo d’intesa con la ASL ha sancito la chiusura dell’ospedale e che mai nessuno ha conosciuto prima che la stampa lo rivelasse in data 10 agosto 2016”.

Ieri, in tarda serata, il locale PD evidentemente reduce da un weekend difficile e sotto indicazione di qualcuno, si è preoccupato di etichettare queste mie dichiarazioni come ‘una trita teoria, una fantasiosa ricostruzione secondo la quale a determinare la chiusura dell’ospedale di Trani sia stato il Presidente Michele Emiliano con l’appoggio del Sindaco Amedeo Bottaro e del D.G. Narracci’.

Premetto che viene prima Trani, poi viene il resto! Certo, bene fa il PD, a ricordare che la svendita della nostra città e del nostro ospedale è cominciata anni prima. Male fa, invece, a ‘minimizzare’ il protocollo in questione che ha rappresentato la pietra tombale, su tutti, del Pronto Soccorso in una città a forte vocazione turistica e che ambisce legittimamente a divenire Capitale della Cultura.

Nel mio intervento (tanto contestato da un PD che farebbe meglio a tacere) ho voluto evidenziare proprio come la sottoscrizione di quel protocollo d’intesa da parte del sindaco Bottaro (in maniera del tutto autoreferenziale e solitaria) abbia sancito il definitivo passaggio dell’ospedale ‘San Nicola Pellegrino’ a Presidio Territoriale Assistenziale.

Mi chiedo: Perché Bottaro non ha mai informato i cittadini di questo protocollo? Perché, come la regola vuole, non lo ha illustrato e fatto approvare dal Consiglio Comunale, unico organo deputato ad esprimersi in nome e per conto dei cittadini? Perché, nel 2016, dopo averlo sottaciuto per mesi, ha sbattuto in faccia ai cittadini tranesi, a mezzo stampa, questa disastrosa svendita? Perché ha celebrato questo ‘game over’ a Bari, lontano da Trani, lontano da chi avrebbe potuto manifestare il proprio dissenso o da chi come il PD di Trani ha addirittura la faccia tosta di sostenere tuttora quel protocollo?

Mi spiace - conclude Laurora - ma un buon padre di famiglia (quale dovrebbe essere un buon primo cittadino) non può firmare, di nascosto, sulla testa dei propri figli/cittadini un documento che impatta così pesantemente sulla vita della comunità. Troppo semplice, inoltre, per i tranesi comprendere chi veramente continua ad offendere la loro intelligenza con ‘trite teorie e ricostruzioni fantasiose’ finalizzate alla difesa d’ufficio di chi è indifendibile».

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Centro Diagnostico Tranese

Notizie del giorno

Scompare un rudere ma, di fronte, ne resta un altro: Trani, che ne sarà di Villa Maggi? Coronavirus, tutti negativi i presunti casi segnalati in Puglia Coronavirus, la Puglia verso il censimento di chi rientra dal nord «Mediterraneo sia sempre terra di pace». Bari, il racconto della visita di Papa Francesco Dedicazione di San Magno, l'omelia del vescovo di Trani: «Edificare una chiesa significa costruire la fratellanza di una comunità» Trani, ripulito un chilometro di strada rurale nei pressi del ponte Lama. Briguglio e di Gregorio: «Spese ingenti solo a causa dell'inciviltà» Trani, va in gara la direzione dei lavori per la riqualificazione della pinetina di via Andria Canile sanitario e randagi: alla Lega nazionale di Trani impegno di spesa totale di 80 mila euro Trani entra con Ferrante nella Commissione di garanzia nazionale del Pd: ulteriore passo verso le regionali? È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Il ritorno» Trani, il cuore oltre la rete: ribaltata Noci 3-2 Vittoria con il brivido per la Vigor Trani: Negro e Mazzilli stendono il San Severo Cinema Impero, la programmazione della settimana Santo Graal, venerdì prossimo sul palco Jamiroquai tribute band Dirigenti scolastici, venerdì prossimo seminario di formazione e assemblea sindacale a palazzo Discanno Teatro Mimesis, prosegue la stagione di prosa 2019/2020. Prossimo appuntamento, venerdì La Fondazione Aldo Ciccolini ospita la pianista russa Violetta Egorova: appuntamento venerdì prossimo Trani Marathon, domenica prossima la gara di 4km: iscrizioni entro il 27 febbraio Palazzo Beltrani, fino al 1mo marzo la mostra G20 a cura di Isabella Battista Giornata della memoria, al Castello Svevo fino al 26 marzo la mostra "Auschwitz nelle opere degli ex-prigionieri" VIDEO. Trani religiosa: benvenuta San Magno, «casa di Dio con gli uomini» San Magno consacrata e il sindaco di Trani già guarda oltre: «Primo passo verso la riqualificazione del quartiere» Coronavirus, dal dipartimento della salute della Regione rassicurazioni: «In Puglia nessun allarme» Coronavirus, anche i pediatri di Trani si uniscono all'appello ai genitori: «Non portate i bambini in studio o al pronto soccorso» Trani, "Noi a sinistra per la Puglia" presenta il lavoro svolto in regione. Santorsola: «Mi ricandido: tanto abbiamo fatto e potremo fare ancora» Tassazione sui terreni agricoli edificabili, Rosa Uva (Buongoverno): «Le famiglie pagano oneri troppo esosi» Trani, al Polo museale la lezione del professor Paolo Vitti sulle volte laterizie nel Mediterraneo
PUBBLICITA' Immobiliare Valenziano