"Venerdì a teatro": all'Impero di Trani, oggi, "Un'improbabile storia d'amore"

Per la rassegna "Venerdì a teatro", venerdì 22 marzo alle 21 la compagnia Theatre Degart (Giardini Naxos, Me) proporrà “Un’improbabile storia d’amore”, di D. Segalin e G. Parisi, visual comedy. Regia di Graziana Parisi.

Siete amanti dell'uomo raffinato, del mondo della comicità visuale, della dismisura, delle belle e improbabili storie d'amore? “Un’improbabile storia d'amore” racconta la storia di Diva G, un’elegante vedette di cabaret, che incrocia lo sguardo di un simpatico personaggio, tanto simpatico quanto maldestro, Dandy Danno. Un incontro che mette insieme due personaggi totalmente diversi l'uno dall'altra.

L'incontro di una donna sicura di sé e di un uomo dal cuore tenero e travolgente. La conquista, la disperazione, l'emozione, avvenimenti imprevisti, catastrofici, la leggerezza, la spontaneità, la gioia, la felicità, i “qui pro quo”, una certa agitazione, tutti questi elementi sono riuniti quando si pensa a degli amori impossibili.

Si ride durante tutto lo spettacolo, dove non si percepisce il tempo che scorre, dove tutto è molto comprensibile poiché è uno spettacolo essenzialmente visuale, dove ci si può aspettare di tutto! L’amore non è mai stato così divertente. Attraverso la mimica e la musica, le parole diventano sottolineature delle azioni, facendo capire che il silenzio non è mai stato così esilarante! Questo spettacolo propone un genere teatrale fuori dagli schemi. Originale, fuori da ogni contesto teatrale classico, è un'occasione per vedere il teatro fatto in maniera diversa con un gusto un po' retrò, ma contaminante.

Prezzo dei biglietti: 10 euro intero, ridotto 8 euro. Biglietti disponibili presso il cinema Impero in via Mario Pagano 192 o presso la libreria Luna di sabbia in via Mario Pagano 193.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Progetto Udito

Notizie del giorno

Trani, alla Lampara «Calà» il sipario: oggi l'anniversario del concerto di Jerry, poi la chiusura e la rovina Pasqua, il messaggio dell'Arcivescovo di Trani Pasqua, la prima messa del vescovo è nel carcere di Trani. Il richiamo di don Raffaele: «Rimettiamo la persona al centro della nostra vita» Santa Pasqua, una poesia di Filippo Ungaro Al via il primo concorso fotografico “Le processioni della Settimana santa a Trani”. Iscrizioni entro martedì AGGIORNATO. Pasqua e Pasquetta: cosa visitare a Trani Trani, la zona umida di Boccadoro sarà aperta a Pasqua, Pasquetta, il 25 aprile e il 1mo maggio. Tutte le info Al Polo museale di Trani c'è anche il «richiamo» della musica: è arrivato un pianoforte per le esibizioni estemporanee di talenti. Tutte le info Polo museale di Trani, fino al 5 maggio la mostra di santi e Madonne in campana Pasqua, Pasquetta e ponte del 25 aprile a Trani: gli orari della Ztl sul porto Trani religiosa, riviviamo anche la Processione dei Misteri È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Vuoti, e a perdere» Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Santo Graal di Trani, oggi tributo a Stevie Wonder Trani, il bilancio si voterà martedì 23 aprile. 26 i punti all’ordine del giorno “Il genio, 500 anni di meraviglia”: a Trani, fino al 30 giugno, la nuova mostra su Leonardo Da Vinci Trani, prosegue la mostra di Mimmo Rotella “SeriDécollages” Pasqua, Pasquetta e “ponti”: intensificate le attività della Polizia ferroviaria Rapine a portavalori, la Polizia di Stato arresta 5 persone. Operazione anche a cura degli uomini di Trani Apertura di un Caf a villa Guastamacchia, i dubbi di Fratelli d'Italia Trani Liste d'attesa, la Asl Barletta-Andria-Trani: «La nostra attenzione è massima» Rimozione del tetto in amianto sull'ex Supercinema di Trani, martedì i lavori. Le indicazioni per i residenti Dipendente comunale con doppio lavoro? Il tribunale di Trani accoglie il ricorso di Sergio De Feudis Trani, liquami sulla spiaggia di Colonna. La video-denuncia del consigliere Barresi Pasqua, Pasquetta e "ponti": Trani tra le dieci mete in Italia più gettonate dai camperisti Diabete: anche in Puglia le rilevazioni verranno fatte tramite tecnologia flash Trani religiosa, nella messa in Coena Domini c'è ancora la lavanda dei piedi. Foto e video di una notte di intenso raccoglimento
PUBBLICITA' Progetto Udito