Trani, oggi assemblea pubblica di Comitato bene comune

Trani vive da diversi anni un lento e progressivo declino. La politica da troppo tempo non riesce a dare  risposte adeguate per restituire alla città il valore che le spetterebbe. L’alternanza di centrodestra e centrosinistra nelle ultime amministrazioni non ha portato cambiamenti sostanziali, né miglioramenti rispetto alle problematiche che affliggono pesantemente la vita della nostra comunità.

L'assenza di un progetto complessivo di città da parte di coalizioni messe insieme solo per vincere e non per governare è una delle cause dei fallimenti di questi anni.

Le emergenze ambientali (discarica, cave di rifiuti, amianto, inquinamento del mare), la micro criminalità, il problema abitativo, quello sanitario, quello della marginalità delle periferie, la povertà, la mancanza di lavoro e tanto altro, continuano ad essere nodi irrisolti che rendono urgente la necessità di intervenire adeguatamente su tali criticità in modo da poter ricostruire il rapporto di fiducia tra cittadini e istituzioni oggi gravemente compromesso.

Per far ciò occorre unire le energie di chi condivide gli stessi valori ed ideali, rappresentati per noi del comitato Bene Comune da giustizia sociale, etica, legalità democratica e costituzionale, eco sostenibilità e inclusione sociale. Ed è per questo che vogliamo lanciare un appello alle forze sane e democratiche della città, a tutti i comitati, i collettivi, gli attivisti, i gruppi informali, le associazioni e le singole persone perché si mettano in gioco per dare il proprio contributo nella costruzione condivisa di un progetto e di una comunità per il futuro della nostra città.

L’appello che rivolgiamo è quello di incontrarci per iniziare un dialogo che possa portare ad intraprendere un percorso comune partendo da alcuni punti fondamentali: etica e trasparenza nelle istituzioni,  tutela dell’ambiente come strumento per la protezione della salute in primis ma contemporaneamente di valorizzazione del turismo e di rilancio dell’occupazione, rigenerazione urbana e riqualificazione delle periferie per restituire decoro e dignità e prevenire così il disagio che porta alla devianza e alla criminalità,  ripensamento dei sistemi dell’energia e dei trasporti in un’ottica ecologica.

Cominciare a lavorare su questi punti basilari può rappresentare l’avvio di un percorso che impegni le persone di buona volontà nello studio delle modalità, degli strumenti e delle risorse che consentano di rendere questi obiettivi un progetto concretamente attuabile nel tempo.

Aspettiamo chiunque sia interessato o semplicemente incuriosito da questo appello sabato 23 febbraio alle 18,30 presso il locale sito a piano terra in via Catalafimi n. 89.

Teresa De Vito – Enzo Scaringi - Comitato Bene Comune

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Progetto Udito

Notizie del giorno

Basket serie D: Gabriele Alesse non è più l'allenatore della Juve Trani. Al suo posto Slavko Dukijic Dal Consiglio regionale una mozione per i poligrafici della Gazzetta del Mezzogiorno Tamponamento fra tre auto a Trani nord, nuovi disagi sulla 16bis Scuola Papa Giovanni di Trani, venerdì prossimo l'amministrazione incontra i genitori degli alunni Bollino verde delle caldaie, nella Barletta-Andria-Trani ancora pochi giorni per mettersi in regola Trani, nuovamente occupata l'ex casa di riposo. Ma è pericolante e senza utenze. La famiglia potrebbe essere la stessa di casa e scuola Bovio Ferrante (e Giachetti) portano Trani nella direzione nazionale del Pd: «Gran risultato per la città, spero di esserne all'altezza» Mercato di Trani, si recupererà nelle domeniche del 31 marzo e 14 aprile Comune di Trani, aumentano i dipendenti: nel 2021 ne mancheranno undici rispetto al fabbisogno minimo di 190 Comune di Trani, primi conti aspettando il bilancio: dell'avanzo di amministrazione si potranno utilizzare poco più di 2 milioni È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Rivivere» Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Santo Graal di Trani, venerdì prossimo tributo ai The Cult "Venerdì a teatro" all'Impero di Trani: il 22 marzo, "Un'improbabile storia d'amore" “Metti un libro a teatro”: all’Impero di Trani, venerdì 29 marzo, “Le notti bianche” "Verso la secessione dei ricchi?": oggi presentazione del libro di Gianfranco Viesti a cura de I dialoghi di Trani «Tu che mi ricordi il mare»: oggi e domani presentazione del libro della scrittrice di Trani Brigida Frigione Oggi, a Trani, presentazione del libro “Il dirompente valore del capitale umano” Giovedì prossimo, a Trani, Kim Rossi Stuart presenta il suo primo libro, «Le guarigioni» Palazzo Beltrani, al via domenica prossima alla stagione concertistica primaverile. Novità, la "tourist card": visita al palazzo, concerto e cena A Trani, domenica prossima, omaggio a Nat King Cole con “Unforgettable Natalie & Nat”. Biglietti già disponibili Domenica 31 marzo si svolgerà la sesta edizione del "Cross di Trani" «Bombazza» a Trani, e in via Alvarez scoppia la Strisciamania «Fin che la barca sta, falla affondare». Darsena, l'accusa di Trani a capo: «Non pagava da sette anni, adesso quel relitto è pericoloso» Trani, parte oggi la raccolta porta a porta per le utenze non domestiche "food". Tutte le info Differenziata a Trani: a gennaio 23,71 per cento, quattro punti più dell'anno precedente Gara per l'ampliamento del cimitero le imprese stoppate vanno al Consiglio di Stato: il Comune di Trani resisterà in giudizio Gara per l'ampliamento del cimitero di Trani: l'aggiudicazione un anno fa, ma l'iter nacque nel 1997 Più mira e cambi, e il terzo derby non ha storia: Fortitudo-Juve Trani 76-58 Trani non molla un centimetro: batte anche Mesagne e Bisceglie resta sempre a meno quattro Tra Pescara e Potenza, Trani riapre il suo campionato: adesso la classifica torna a sorridere Carambola su Monopoli e il derby è biancazzurro: Trani-Barletta 1-0 Giochi studenteschi regionali, per il "Vecchi" di Trani nello sci alpino primo posto nel maschile e secondo nel femminile Judo Trani, tante medaglie al "Trofeo Internazionale di Judo" di Martina Franca
PUBBLICITA' Progetto Udito