Scritte sulla cattedrale di Trani, un'altra azienda si offre gratuitamente per la loro rimozione. Sporta denuncia e transennata la zona

Dopo la Barsa, un altro soggetto si offre gratuitamente per la pulizia della porzione di parete occidentale della cattedrale, imbrattata la notte di San Valentino.

Si tratta della azienda General services, di Corato, dell'imprenditore Giovanni D'introno, proprietario della linea di prodotti ecocompatibili Inova, già utilizzati per la pulizia del patrimonio del Vaticano.

D'Introno ha offerto la propria disponibilità, completamente gratuita, alla rimozione delle scritte «che - assicura -, con la nostra tecnologia, saranno cancellate in qualche ora».

Nel frattempo il direttore dell'Ufficio beni culturali della diocesi, don Nicola Maria Napolitano, ha formalizzato la denuncia contro ignoti ai carabinieri del Nucleo di tutela del patrimonio culturale per il danno materiale e di immagine inferto alla cattedrale.

Difficili le indagini a causa della mancanza di immagini: l'unica telecamera in zona, posta su palazzo Lodispoto, copra il lato opposto e la facciata della cattedrale, ma non certo quello sul mare.

Nel frattempo, l'area è stata transennata per evitare il paradossale pellegrinaggio di cittadini, visitatori e turisti a caccia di foto non della cattedrale in sé e per sé, quanto delle scritte sulla stessa.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Incos

Notizie del giorno

La cattedrale di Trani tra le “Meraviglie” raccontate in prima serata da Alberto Angela Trani, fallito il «piano B»: sgomberata la Casa di riposo, ma resta occupata quella del custode alla Bovio Lampara, rinviato incontro fra dirigente e gestore uscente. E il degrado avanza Nuovo valzer di cassonetti nei pressi della fontana della stazione di Trani. E monta ancora la protesta Differenziata a Trani, le associazioni di categoria chiedono un nuovo tavolo tecnico con l'amministrazione Abusi sulla costa, firmato protocollo tra Regione e Agenzia delle dogane Addio a Malavasi, ex giocatore della Polisportiva Trani in serie B Xylella, "gilet arancioni": «Le proteste iniziano a dare i primi risultati» Incarichi nazionali per Ciliento e Ferrante nel Partito democratico, la soddisfazione del segretario di Trani Juve Trani, la sorpresa era in serbo: via Alesse, arriva Dukijic Dal Consiglio regionale una mozione per i poligrafici della Gazzetta del Mezzogiorno È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Rivivere» Santo Graal di Trani, venerdì prossimo tributo ai The Cult "Venerdì a teatro" all'Impero di Trani: dopodomani "Un'improbabile storia d'amore" “Metti un libro a teatro”: all’Impero di Trani, venerdì 29 marzo, “Le notti bianche” «Tu che mi ricordi il mare»: oggi la nuova presentazione del libro della scrittrice di Trani Brigida Frigione Domani, a Trani, Kim Rossi Stuart presenta il suo primo libro, «Le guarigioni» «Europa e opportunità per il territorio»: incontro venerdì prossimo a Trani con l'europarlamentare Elena Gentile Venerdì prossimo, a Trani, presentazione del libro «Il primo caso dell'ispettore Morandi» «Cittadella della musica concentrazionaria, dal sogno alla realizzazione»: venerdì prossimo incontro a Trani Scuola Papa Giovanni di Trani, venerdì prossimo l'amministrazione incontra i genitori degli alunni Palazzo Beltrani, al via domenica prossima alla stagione concertistica primaverile. Novità, la "tourist card": visita al palazzo, concerto e cena A Trani, domenica prossima, omaggio a Nat King Cole con “Unforgettable Natalie & Nat”. Biglietti già disponibili «Loneliness, le strade della solitudine»: incontro venerdì 29 marzo a Trani Domenica 31 marzo si svolgerà la sesta edizione del "Cross di Trani" Mercato di Trani, si recupererà nelle domeniche del 31 marzo e 14 aprile Tamponamento fra tre auto a Trani nord, nuovi disagi sulla 16bis Bollino verde delle caldaie, nella Barletta-Andria-Trani ancora pochi giorni per mettersi in regola Ferrante (e Giachetti) portano Trani nella direzione nazionale del Pd: «Gran risultato per la città, spero di esserne all'altezza» Comune di Trani, aumentano i dipendenti: nel 2021 ne mancheranno undici rispetto al fabbisogno minimo di 190 Comune di Trani, primi conti aspettando il bilancio: dell'avanzo di amministrazione si potranno utilizzare poco più di 2 milioni
PUBBLICITA' Ufficio 2000