Discarica di Trani, il Comitato pro-chiusura incontra Caracciolo. L'assessore: «Terremo conto delle vostre richieste»

«Trani vive un’emergenza ambientale gravissima, la riapertura della discarica è folle, non può essere presa neanche lontanamente in considerazione». È quello che ieri il portavoce del comitato #ChiudiamoLaDiscarica, Enzo Scaringi, ha ribadito all’Assessore all’ambiente della Regione Puglia, Filippo Caracciolo, in un incontro che si è tenuto a Trani.


«Forse qualcuno dimentica che la discarica è stata posta a lungo sotto sequestro nell’ambito di un’inchiesta per disastro ambientale - è stato sottolineato ancora all’assessore -. Il disastro, val la pena ricordarlo, è stato accertato, sono le responsabilità che devono ancora essere accertate. E se poco più di un anno fa l’impianto è stato dissequestrato è solo ed esclusivamente per consentire di bonificare l’area e metterla in sicurezza, per evitare che faccia ulteriori disastri. Tutto questo è bene ribadirlo, visto che l’amministrazione comunale di Trani fa sempre finta che va tutto bene, che il problema non esista».


All’Assessore Caracciolo è stato ricordato che «in soli due anni a Trani si sono manifestati due episodi di fumi emessi da cave abbandonate, dove evidentemente c’è stato lo sversamento di rifiuti, la cui composizione peraltro non è stato ancora del tutto chiarita. Ed è stato anche evidenziato che sempre in quella zona c’è la vecchia discarica, priva di barrieramento idraulico, tanto da aver rilasciato, anche in quel caso, fiumi di percolato».


Per tutte queste ragioni, il Comitato #ChiudiamoLaDiscarica è stato chiesto all’Assessore regionale di non prendere minimamente in considerazione la riapertura della discarica di contrada Puro Vecchio, «che peraltro sorge in un contesto territoriale inidoneo per la localizzazione delle discariche. È, infatti, caratterizzato da un substrato calcareo carsico molto fratturato e ad alta vulnerabilità dell’acquifero. Non è un caso che nel tempo abbia subito ben tre sequestri (2005, 2006 e 2015) per inquinamento ambientale, e l’ultimo anche per rischio di esplosione. La discarica, inoltre, presenta gravi difetti di progettazione in quanto i lotti essendo posti in continuità fisica ed idraulica tra loro non permettono in caso di contaminazione della falda di risalire con attendibilità la reale sorgente dell’inquinamento. La discarica, inoltre, non è dotata di impianto di trattamento del percolato, grave carenza impiantistica che ne amplifica i costi di gestione  e le potenzialità contaminanti dovendo ricorrere a ditte terze per il prelievo ed il trattamento del liquido inquinante».


L’assessore Caracciolo ha ascoltato con grande attenzione e ha ribadito che la priorità della Regione in questo momento è la bonifica e la messa in sicurezza della discarica. Solo dopo e, quindi, solo quando tornerà nella disponibilità, si valuterà cosa farne. «È evidente, però - ha sottolineato l’assessore -, che queste vostre valutazioni non potranno non essere prese in considerazione. È altresì evidente che risulterà determinante la volontà del Comune di Trani».


Caracciolo, su sollecitazione del Comitato, si è impegnato a portare le osservazioni del Comitato al tavolo del governo regionale e, ancor più concretamente, a recuperare i dati sul censimento delle cave e a provare ad estendere il recente protocollo siglato da Regione e forze dell’ordine alla ricerca di rifiuti nelle cave abbandonate nelle cave dismesse, anche attraverso le nuove tecnologie in uso ad alcune forze militari, come droni e aerei in grado di effettuare una scansione del sottosuolo. Su questo l’Assessore si è impegnato a dare risposte già entro la metà di dicembre.


Sulla discarica, invece, ci sarà un riaggiornamento successivo all’avvio del piano di caratterizzazione da parte del Comune, «su cui - ha spiegato Caracciolo - non siamo disposti più a tollerare ritardi».


«Ringraziamo l’assessore per aver subito accettato il nostro invito e per essersi confrontato con noi a viso aperto”, concludono i rappresentanti del Comitato. Per noi è stata una piacevole novità vista la difficoltà di ottenere un confronto con il suo predecessore, peraltro nostro concittadino, e con sindaco e assessore all’ambiente del Comune di Trani. Ci auguriamo possa rappresentare l’inizio di un dialogo che porti alla chiusura della discarica per sempre, obiettivo per il quale lotteremo con ogni mezzo a nostra disposizione».

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Le Lampare

Notizie del giorno

«Messis quidem multa». Lo stemma del vescovo di Trani cita Luca e invita tutti a portare ovunque la Parola di Dio. Nello scudo, omaggi a Puglia e Lazio La prima intervista del nuovo vescovo di Trani: «Io, chiamato a camminare con voi» E l'Istituto di scienze religiose di Trani piange la scomparsa di un docente simbolo: Tonino Ciaula Cittadino disabile «rimbalzato», i chiarimenti della Polizia locale: «Piena solidarietà, ma ci siamo subito attivati e abbiamo risolto il problema» Trani, Gennaro Palmieri si dimette da "promotore di accessibilità": «È stata solo una pagliacciata» Polo museale di Trani, domani torna la «Casa di Pulcinella». E, da venerdì, la mostra fotografica sulle attività di padri e figli Natale di Trani, «doppio» Scarcella: apre il cantiere del presepe in piazza Libertà e, intanto, espone a Matera Natale di Trani, così cambia volto la «Stradina» Vigilie di domenica, a Trani barbieri e parrucchieri potranno aprire Santo Graal di Trani, gli appuntamenti del fine settimana: venerdì, Coldplay tribute band; domenica, Modà cover band Lampare al fortino di Trani, sabato "Champagne per una notte - la cena" È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: Trani si accende, ma la cava non si spegne All'Impero di Trani, oggi, sfilata di abiti da sposa dell'atelier "Bucaneve" Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Natale, tutte le iniziative nelle scuole di Trani. Oggi, concerto della Rocca a San Giuseppe AGGIORNATO. Presepi a Trani, c'è l'imbarazzo della scelta Oggi, a Trani, convegno "Disabilità, le donne si raccontano" Giovedì incontro sul bullismo organizzato dal Club per l'Unesco di Trani Palazzo Beltrani, gli eventi di dicembre: domani, Mario Rosini e Patty Lomuscio Biblioteca di Trani, gli appuntamenti della settimana: domani, il poeta Davide Rondoni; venerdì, Davide Vargas Infopoint di Trani, gli eventi di dicembre e gennaio. Domani, visita in cattedrale A Trani dal 15 al 17 dicembre “Sonic scene”, festival internazionale del cinema musicale: il programma completo Venerdì a Trani visite di controllo dell'udito. È già possibile prenotarsi “Jazz e dintorni”, a Trani sabato 16 dicembre Peter Cincotti Natale a Trani, tutti gli appuntamenti organizzati dal Jobel. Sabato, festa in via delle Crociate Trani, Jara Marzulli in mostra al Michelangiolo Palazzo Beltrani, la collettiva di arte contemporanea “Artis gratia” sarà fruibile fino al 7 gennaio Ritorna "Il matrimonio di Re Manfredi", intanto Trani Tradizioni collaborerà alle iniziative di Natale Fitto casa a Trani, bisognerà aspettare: la Regione non ha inviato i fondi «Trani to go»? Mai dire mai. L'odissea di un cittadino disabile per andare al cinema, «rimbalzato» fra operatori e dissuasori Scontro fra treni, la Procura di Trani chiude le indagini per diciannove «Tutto d'un tratto Trani», le dimissioni fra «strade e spade» Nuova giunta di Trani, Loconte e Sotero: «Fallimento dell’amministrazione. E dall’opposizione, aspettiamo ancora la raccolta firme di Forza Italia» Mercato di Trani, chi non rimuove l'auto se la ritrova «in esposizione» Riperimetrazione del comparto 37, consiglio di Trani diviso. Si andrà in seconda convocazione Consiglio comunale di Trani, riconosciuti debiti fuori bilancio per quasi 169 mila euro Consiglio comunale di Trani, Merra annuncia: «Vi denuncerò tutti». De Laurentis rifiuta la delega e aggiunge: «Serve un cambio di rotta» La sede della finale di coppa diventa un caso, ed il Trani non vuole giocarla a Grottaglie: «Sede più consona, o facciamo andata e ritorno» Futsal femminile: Olympic Trani, pareggio per 1-1 a Sava Concerto di Natale della “Rocca-Bovio-Palumbo” di Trani: trecentocinquanta ragazzi “in musica”. Gli appuntamenti
PUBBLICITA' Woodcenter