Assunzioni Amiu e dintorni, quattro partiti del centrodestra invitano il sindaco di Trani a rassegnare le dimissioni

Abbiamo appreso dagli organi di stampa che sono stati notificati tre avvisi a comparire a tre indagati, provvedimenti nati nell’ambito dell’inchiesta assunzioni Amiu. I nomi non sono stati resi noti e la cosa non accende in noi una morbosa curiosità e l’inchiesta ci vede distaccati e garantisti (lo siamo sempre e non a fasi alterne) dalla vicenda giudiziaria; dalla stessa però prendiamo spunto per una riflessione di natura politico-amministrativa.


L’amministrazione Bottaro dal primo giorno è risultata improntata sull’approssimazione e sui proclami, l’abbiamo visto nella gestione della costa come nella vicenda Tari, dal modo in cui si è demandato a terzi la gestione del cartellone estivo, allo stato di abbandono delle periferie, alla mancanza di sicurezza e igiene urbana.


Ma la gestione delle municipalizzate è quella che meglio rende il senso della dannosa gestione bottariana. Il Sindaco e la sua maggioranza hanno scientemente deciso di affidare Stp, Amet e Amiu a delle professionalità estranee alla nostra collettività e territorio, non riconoscendo in Trani e nei tranesi nessun merito e capacità.


Un’altra caratteristica, che sembra più un posto sicuro in cui ripararsi, è il modo in cui il sindaco Bottaro utilizza lo spauracchio del debito delle amministrazioni di centrodestra, debito che si richiama per non organizzare come andrebbe fatto la festa patronale ma che non impedisce di spendere 15.000 € per la gestione dei social, debito che si richiama per non igienizzare i cassonetti e non lavare le strade ma che non esiste più per adeguare i compensi di giunta e sindaco.


In questo giochetto poco corretto si è consumata un’altra prodezza di questa amministrazione, da un lato si invitava il consiglio comunale a deliberare sulla ricapitalizzazione Amiu per evitare che la stessa andasse in liquidazione creando stati di tensione nei dipendenti e dell’altro lato si procedeva ad assumere dieci persone (tra cui il cognato del sindaco; fonte Gazzetta del Mezzogiorno del 07/09/2017) alla vigilia di capodanno, con una procedura d’urgenza senza eguali e con una leggerezza e superficialità che rimane il leitmotiv di questa amministrazione.


Ci chiediamo, come già fatto, più volte, in sede di consiglio comunale: ma quale impresa privata sull’orlo del fallimento assumerebbe dieci dipendenti? Le risposte sono due: o non c’era necessità di ricapitalizzare l’azienda perché non c’era nessun pericolo per la stessa, ovvero l’azienda era davvero in difficoltà ma contro tutto e contro tutti quelle assunzioni andavano fatte.


Al signor sindaco porgiamo nuovamente l’invito a rimettere il proprio mandato e questa volta l’invito lo rivolgiamo anche ai cittadini affinché non dimentichino i danni che stanno subendo a causa del centro sinistra tranese.


I segretari di


Direzione Italia – Antonio Florio


Forza Italia – Alfonso Mangione


Fratelli d’Italia – Luigi Simone


Noi con Salvini – Giovanni Biancofiore

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Barbayanne

Notizie del giorno

Trani, sopralluogo ad una cava privata nei pressi di contrada Monachelle dopo segnalazione di un cittadino sui social Trani, incidente domestico fatale: ritrovato il corpo di un 46enne a quattro giorni dalla scomparsa Trani, bottiglia incendiaria tra via Bebio e via De Cuneo Primo circolo: al plesso "Dell'Olio" di Trani la scuola si autofinanzia i lavori di miglioria e l'impianto di allarme La stessa fattura addebitata due volte: Amet Trani, brutta sorpresa per gli utenti del Rid. Cosa accade adesso Risse e bullismo nel centro storico di Trani, Barresi: «Piazza Teatro è ostaggio di ragazzini terribili: cosa si aspetta per ristabilire la sicurezza?» Dialoghi, Ferruccio De Bortoli firma l'ultimo preludio: sarà ospite, questa sera, a Palazzo Beltrani Irene Antonucci, di Trani, sarà la conduttrice di due programmi televisivi BorgoBeltrani, il magico bed and breakfast a due passi dalla cattedrale “Alma, the loveliest girl in Vienna”: spettacolo per voce e pianoforte oggi a palazzo Beltrani Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Trani, questa notte disinfestazione aerea Apulia Trani, tesserata Giuseppina DiBari, conferme per Spallucci, Chiapperini e De Marinis Polo museale di Trani, riprende domani il ricco programma dei Dialokids Toti e Tata a Trani giovedì prossimo, alle Lampare al fortino, per la "Cena delle beffe" Iat di Trani, le iniziative di settembre. Venerdì prossimo, concerto per chitarra e violino Venerdì prossimo al Santo graal di Trani tributo a Claudio Baglioni Sabato prossimo apertura straordinaria dell'Archivio di Stato di Trani con conferenza su turismo e cultura Polo museale di Trani, la mostra dei Dialokids sarà fruibile fino al 17 ottobre Polo museale di Trani, riprendono gli appuntamenti in musica. Domenica 24 settembre, la storia del blues Lunedì prossimo a Trani presentazione del libro "Una storia nera", di Antonella Lattanzi Trani, montato alla Bovio il montascale a cingoli per il ragazzo con difficoltà di deambulazione Investimento sui binari, circolazione sospesa fra Trani e Barletta Trani, tentato furto con scasso alla Q8 di via Superga: ladri in fuga a mani vuote Nuova rissa al porto: 17enne di Bisceglie gravemente ferito con una bottiglia, fermato un giovane di Trani Rissa al porto e sicurezza, Persia (Consap): «Tavolo sulla legalità mai partito, il sindaco di Trani si dimetta» Incidente mortale fra Trani e Barletta, il responsabile aveva un tasso alcolemico cinque volte tanto. Stabile il marito della vittima Cattedrale di Trani, fondi insufficienti: campanile liberato, ma «bicolore». E, sulla sommità, ci sarà davvero un parapetto VIDEO. Trani religiosa, la festa in onore della Addolorata Camporeale, guizzo da tre punti: Casarano-Trani 0-1. Primo bilancio: due su due, più la coppa Apulia Trani, tesserate Alessia Cardone e Nicoletta Di Grazia Lega Navale Trani, prestigiosa partecipazione all'Offshore World Challenge Caso Supercinema e molto altro: è in edicola il nuovo numero de «Il giornale di Trani».
PUBBLICITA' Hello Bike