Amarcord con Carolina Morace

Amarcord di un periodo d'oro del calcio femminile tranese, caratterizzato da tre scudetti, una Coppa Italia e diversi trofei internazionali. Erano le ragazze della "mitica" Trani '80, un modello di squadra a cui ancora oggi si fa riferimento. E la città ha abbracciato idealmente le protagoniste di un periodo d'oro dello sport tranese festeggiando con il solito entusiasmo - ed un pizzico d'emozione da parte di qualcuno - Carolina Morace, Anne O'Brien, Debora Montagnani e le altre ragazze di quel Trani che hanno aderito, alcune solo idealmente, alla simpatica iniziativa voluta dalla presidentessa del nuovo Trani femminile, Florinda Festa, che con molta buona volontà, ed anche un pizzico d'improvvisazione, ha organizzato questa rimpatriata delle glorie del calcio femminile tranese per festeggiare la promozione del nuovo Trani femminile in B. Il Comunale, nonostante i tanti "acciacchi" di quest'ultima travagliata stagione (con tribuna e gradinata inagibili), ha dato il meglio di sè per quanto poteva...: spettatori tutti a bordo campo per una gran festa. La partita tra la mista del Trani di ieri e di oggi, rinforzata dalla nazionale azzurra Manuela Tesse, contro la rappresentativa degli Avvocati del Foro di Bari, in cui militava anche il "nostro" Giuseppe Modesti, si è conclusa per 5-3 per le toghe baresi. Occhi puntati, naturalmente, su Carolina Morace, che tornava sul terreno delle prime imprese con un pizzico d'emozione malcelata. Come ai tempi del... Liceo, Carolina ha lottato e segnato con la grinta che l'ha sempre contraddistinta. Per lei tanti applausi, decine di autografi, qualche vecchia foto rispolverata da tifosi biancoazzurri ed un carico di ricordi da riportare a Roma. Ma soprattutto lo spunto per lanciare il suo più grande desiderio: chiudere la carriera di calciatrice con una gara spettacolo da giocarsi a Trani, il prossimo settembre. Un'idea subito raccolta da alcuni amici tra cui gli ex dirigenti della Trani '80, come Nino Losito, Vladimiro Falcone, Paolo Loporchio ed il mister Santino Barbato, presenti a bordo campo. Anche il delegato della FIGC per il calcio femminile Puglia, Antonio Traversa, che ha portato i saluti del presidente federale Franco Biscozzi, ha comunicato l'interesse per una manifestazione di forte richiamo per il calcio femminile pugliese, in cerca di nuovi orizzonti. Carolina Morace ci crede: "È un'idea che coltivo da tempo. Spero che per settembre ci sia una buona agibilità della struttura per organizzare questa gara nella città che mi ha lanciato. Ho già avviato contatti con le più forti giocatrici del nostro campionato ed intendiamo sfidare una rappresentativa formata dagli allenatori di A e B del campionato maschile". La gara potrebbe essere inserita tra le manifestazioni del ricco calendario dell'Estate Tranese, ma prima occorrerà rendere parzialmente agibile la gradinata. Un impegno da onorare da parte della prossima amministrazione comunale, cui certamente non sfuggirà anche la ricaduta in termini promozionali per questa iniziativa per Trani non solo sportiva. Attorniata dalle ragazze del nuovo corso del calcio tranese, Carolina non ha smentito il suo carattere. Consigli tanti, ma anche qualche strizzatina d'orecchio: "Le ragazze che sono arrivate alla B ora devono allenarsi con costanza, acquisendo anche l'educazione ad essere atleta. In ciò potranno essere aiutate se anche gli organi istituzionali locali e gli imprenditori daranno il giusto valore al loro impegno. Trani è una piazza che ancora oggi viene ricordata dappertutto per quella squadra di calcio femminile. Con una buona organizzazione societaria si può anche risalire". Nel frattempo, prima di cimentarsi con gli esami del Supercorso di Coverciano, che dovrebbe portarla sulla panchina di una squadra laziale, la Morace, fresco avvocato del Foro di Roma ed apprezzata opinionista su Tele Montecarlo, sta per debuttare come scrittrice: sta infatti per uscire il suo primo libro, "Il calciatore donna", realizzato con il prof. Perrone dell'Università di Roma, in cui sono ripresi gli aspetti medici e tecnici legati alla pratica femminile dello sport maschile per antonomasia. Una strada già intrapresa da un'altra ragazza di quel Trani, anch'ella presente al Comunale, la barese Debora Montagnani, tra le più fresche novità della narrativa italiana con il suo "Non ci resta che Hollywood". Un romanzo quasi autobiografico in cui la protagonista risente "anche della splendida stagione dello sport legata al Trani femminile, che ha formato anche i nostri caratteri", come dice l'interessata. Ed a Trani non ha voluto mancare anche il capitano, Anne O'Brien, che dopo cinque anni di assenza dai terreni di gioco è ritornata a giocare con la sua solita classe. Con lei anche il piccolo Andrea, 11 anni, che sta seguendo le orme della mamma ed è nelle giovanili della Roma. "Trani resta sempre il momento più alto raggiunto dal calcio femminile. Un'esperienza che ti resta nel cuore", naturalmente... biancoazzurro.

CONDIVIDI

Notizie del giorno

Mappautorubate, soltanto ieri altri due casi: una vettura rubata in via Cilea, un motorino in via Rubini Primarie a Trani, il Pd vigilerà sugli infiltrati. Lo dice Mennea: «Ci saranno osservatori regionali e nazionali» FOTO e VIDEO. Piove (ma non sempre), e a Trani tutto diventa permesso: anarchia e caos tra lungomare e scuole FOTO. Trani, amianto disperso da mesi tra case e campi di calcetto: la denuncia del comitato di Pozzopiano Insegnante licenziato a Treviso per incapacità. Da Trani, il commento di De Salvia: «Un precedente che può diventare strumento di ricatto contro i docenti» Rating, Ruggiero non molla: «Il processo deve restare a Trani». Ministero ancora assente, bruciati 2 miliardi e mezzo di euro Trani, il candidato Bottaro incontra LabDem pubblicamente: «Cambieremo la città, struttureremo il turismo» Sul Giornale di Trani si parla di Procacci. E lui ha una replica per tutti Centro elaborazione dati del Comune di Trani senza personale: bandita gara per l'assistenza da 47mila euro Dipendenti pubblici, attesa per il verdetto di giugno della Consulta: forse incostituzionali le ultime norme blocca-contratti Lotta alla cecità prematura, domenica 15 marzo una serata benefica dell'Inner wheel di Trani «Scrittori nel tempo», giovedì prossimo Anton Giulio Mancino a Trani per la rassegna di Luna di sabbia Trani, venerdì sera al Santo Graal tribute band dei Nirvana Lech lechà, ultimi due giorni di eventi. E domani sera Trani rivive la magica «Notte dell'ebraismo» VIDEO. Trani religiosa, prosegue il programma quaresimale dell'Addolorata La parrocchia di San Magno in «Missione popolare». Programma fino al 15 marzo Biblioteca di Trani, prosegue la mostra di Mariano Doronzo Trani, domani raccolta alimentare organizzata dal servizio di Pronto intervento sociale "Con la voce di Clara. Una donna, in musica", evento-concerto presso la Domenico Sarro. Domenica 8 marzo Trani, "Storie di ordinaria emancipazione": reading aperto per la Giornata internazionale della donna Trani, domenica in piazza della Repubblica "Hobby Farmers". In vendita prodotti piantati e raccolti da ragazzi con disabilità Guide ed accompagnatori turistici, a Trani gli incontri di formazione promossi da Confesercenti Trani, l'arciconfraternita dell'Addolorata organizzata una conferenza sulla Settimana Santa Trani e «Il diario della valigia». La mostra, fino al 30 marzo, presso Oasi 2 AGGIORNATO. Primarie del centrosinistra, spunta un selfie al posto della scheda. Domenica prossima, speciale Appuntamento con Trani in diretta da San Luigi Trani, ecco un altro nome per le regionali: Tommaso Laurora. Sarà "duello" con Mimmo Santorsola Trani, aggiungi un posto sotto il Comune: da oggi protestano anche le cooperative La rinascita e City service WHATSAPP. Attraversamenti pericolosi a Trani, i casi del mercato e del cimitero Trani, poliziotto accusa malore in servizio. Trasportato in codice rosso al Bonomo di Andria "Mappautorubate", dieci segnalazioni in due settimane: non c'è sicurezza per le quattro ruote Trani, approvate le anticipazioni di tesoreria. Bilancio quasi certamente a fine mese Ed il commissario Iaculli pensa ad un Ufficio unico delle entrate al Comune di Trani Comune di Trani, indetto avviso pubblico per stipulare convenzione con più Caf Stop ai vandali: la scalinata della sinagoga di Trani finalmente protetta da un cancelletto. E la cattedrale? Lech lechà fa rinascere a nuova vita la sinagoga di Trani. Ed oggi, festa di Purìm Lech lechà, il programma della giornata comincia a Barletta e prosegue a Trani Tennis Club Trani, Eleonora Alvisi vince il torneo Macro area di Foggia Trani, per la giornata internazionale della donna Villa Nappi organizza un incontro per "onorarne il ruolo" Vigor Trani-Bitonto, uno squalificato in casa tranese, tre a carico dei neroverdi ospiti Dalla Bat 600mila euro per le palestre di tre scuole di Trani. Corrado: «Fatti concreti opposti alle vuote polemiche elettorali» La Re Manfredi contro l'ex sindaco di Trani: «Siamo creditori di 614mila euro, senza quei soldi non possiamo andare avanti» Coop ferma, e da due giorni non si puliscono i bagni degli uffici pubblici di Trani. Lorusso (Flp): «Siamo in piena emergenza igiene, chi di dovere intervenga» Caso Stp, l'Ad risponde al commissario di Trani: «Ipotesi troppo generiche, impossibile entrare nel merito» Il sindaco di Trani aveva ordinato ai bus di deviare il percorso: fallimento, in via Andria va peggio di prima Trani, in via Pisa una voragine segnalata dall'associazione Folgore. La Polizia Locale ci "piazza" una transenna